martedì, marzo 21, 2006

E la chiamano primavera...

Oggi teoricamente dovrebbe essere il primo giorno di primavera ma come al solito in questa città non si riesce ad avvertire il benchè minimo cambiamento climatico....




Almeno oggi mi sarei aspettato di aprire la finestra, dopo essermi svegliato, e di assaporare il magnifico splendore del sole, ma come al solito il mio ottimismo è stato vanificato non appena mi sono accorto che al posto del caldo tepore dei raggi solari c'era soltanto una gelida corrente di vento e una coltre di nubi grigie che ricopriva tutto quanto il cielo.
L'unica che non se ne frega mai di com'è il tempo è Frida, basta che le apri la porta e corre via come un fulmine con qualsiasi avversità climatica...nella prossima vita voglio anch'io essere un cane!

5 Comments:

Blogger marina said...

anch'io voglio essere un cane.
voglio essere Frida: il cane che mangia meglio del suo padrone e di noi tutti messi insieme.

21 marzo, 2006 19:27

 
Blogger Michele said...

Io voglio essere una rondine che fa primavera

21 marzo, 2006 22:28

 
Anonymous sabry ta 'soreta said...

....più che cane ti vedrei meglio come zecca!!!!...scherzo.....baci
p.s. ho lasciato un commento anche sul test dei partiti....

22 marzo, 2006 17:51

 
Anonymous sabry a 'soreta said...

mi sono fatta un giretto sul tuo blog...spero non ti sia scocciato (come parlo bene! sembro il pecoraro di arcore!)e non solo ho scoperto (ma già ne avevo sentore)che ho un fratello veramente profondo (e non solo di pancia)ma veramente "speciale"!!! ohhhhhhhhh stupore!!!.....ho ciacciato anche in qualche altro blog e....fai i miei complimenti a Marina, è davvero piacevole e ironicamente divertente il suo!!! baci baci

24 marzo, 2006 09:43

 
Blogger marina said...

grazie, sorella di Sandro.
niente ti vieta di commentare direttamente il mio blog.

p.s.anzi, perchè non te ne apri uno tu?

24 marzo, 2006 13:36

 

Posta un commento

<< Home